Pressione alta : sintomi, cause e come combattere l’ipertensione

La pressione sanguigna è la forza esercitata dal sangue contro le pareti delle arterie. La pressione sanguigna viene misurata con due valori : pressione sistolica e pressione diastolica

La pressione alta, o ipertensione, risiede nell’aumento dei valori di pressione massimi che minimi. Una misurazione della pressione sanguigna con valori superiori a 120/80 mm è definita come pressione alta. Indipendentemente da razza, età o sesso, chiunque può avere un’alta pressione sanguigna. Diciamo subito che è possibile prevenire e controllare la pressione arteriosa alta.

Pressione Alta o Ipertensione : Sintomi

Prima che diventi un problema, e che possa quindi causare patologie serissime infarti ed ictus, sarebbe bene conoscere i sintomi della pressione alta e tenerla sotto controllo in modo costante. I pazienti che soffrono di ipertensione spesso non hanno alcun sintomo significativo anche se qualche campanello d’allarme c’è e va tenuto in allerta.

Infatti, alcune persone affette da pressione alta allo stadio iniziale potrebbero soffrire di vertigini, senso di ubriacezza, mal di testa, giramenti, oppure manifestare dei sanguinamenti dal naso.

Pressione Alta o Ipertensione : Cause

Diciamo subito che le cause dell’ipertensione possono essere svariate : ereditarie, alimentari, obesità, cardiache, fumo, carenza di vitamina D nell’alimentazione, stress, patologie croniche,vita sedentaria ecc

Come vedete siamo nel campo dei fattori di rischio e delle cause più varie anche se, per ogni individuo c’è una diagnosi particolare.

Prevenire e curare la pressione Alta o Ipertensione

Son molti possibili rimedi per ridurre la pressione sanguigna prima, ovviamente, di passare per i farmaci. La prima é movimentare la giornata e camminare anche a piedi in modo svelto dondolando le braccia. Iniziare camminando per un km e mezzo al giorno vi farà restare già sorpresi notando di quanto la pressione del sangue si abbassa anche dopo un paio di settimane di semplice attività fisica. Il motivo per cui l’esercizio fisico riduce la pressione sanguigna alta è che apre i vasi sanguigni e fa in modo che la pressione del sangue scende.

Un’altra misura importante per la vostra salute è quella di non fumare. Passando all’alimentazione, una dieta calibrata é quello che fa per voi. Troppo sale fa male e quindi sarebbe bene ridurlo drasticamente insieme a insaccati, formaggi e salumi vari. Mangiate possibilmente verdura e frutta e carni bianche. Un’alimentazione corretta gioverà sicuramente alla pressione alta senza alcun dubbio.


3 thoughts on “Pressione alta : sintomi, cause e come combattere l’ipertensione

  1. [...] ad occhio nudo è visibile a tutti, ma dobbiamo anche stare attenti a insonnia, sbalzi di umore, ipertensione. Il cortisone può causare effetti oltre che emotivi anche altri danni collaterali come ulcera, [...]

  2. [...] ipertesi soffrono di questo disturbo, infatti è doi solito noto bere liquidi per poter sbloccare il crampo. [...]

  3. [...] la pressione scende sotto i 90/60 mm Hg. Logicamente é un disturbo decisamente meno serio di una pressione alta, ma non va comunque trascurato per nessun [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>