Predictor Fertility : usare i test di fertilità in intimità

Inutile dirlo e ripeterlo: concepire un figlio é alla base di un rapporto di coppia solido e maturo. Durante il tentativo di avere una gravidanza, però, può anche capitare che serva molto più tempo del previsto alla donna prima di restare incinta. Ed ecco subentrare ansia, pensieri, stress e prime incomprensioni con  il partner.  E allora, prima di fasciarsi la testa e inabissarsi nella depressione, provate ad essere abbastanza coraggiosi e scoprite se quella che state intraprendendo é la strada giusta in modo da scoprire eventuali problematiche. La fertilità femminile e maschile riveste un ruolo basilare nella buona riuscita di un concepimento.

La fertilità, logicamente, si riduce con l’età, e va precisato che le eventuali difficoltà di concepimento riguardano in modo identico la donna e l’uomo. Ecco perché in caso di problemi di concepimento occorre che entrambi i partner siano controllati per capire quale strada seguire in dettaglio. La fertilità diventa, quindi, un aspetto da studiare e conoscere nell’intimità della coppia e qualsiasi aspetto va affrontato, vanno adottate le giuste soluzioni ed é corretto percorrere la strada insieme. La donna potrebbe avere problemi di fertilità legati a problemi ormonali o dell’ovulazione, ma non solo. Ricordiamo anche una possibile menopausa prematura o un funzionamento non corretto dell’ipotalamo che rende più difficile l’ovulazione.

Per l’uomo, invece, la causa principale si può rinvenire in un basso numero di spermatozoi nel liquido seminale e questo comporta la minore possibilità che uno spermatozoo possa fecondare l’ovulo.

Si ma, se una coppia volesse controllare nell’intimità lo “status” di fertilità dei due partner? Esiste un test specifico? La risposta é si e infatti, in farmacia, sono a disposizione dei test innovativi per misurare i principali indicatori della fertilità per uomo e donna. Premettiamo che si tratta solo di test di fertilità e che, in ogni caso, non vogliono sostituire il parere dello specialista, ma servono solo ad ottenere una misura rapida dei principali indicatori di fertilità. Il tutto fatto tra la sicurezza e la tranquillità delle mura di casa.

Si chiama Predictor® test di Fertilità ed è disponibile per lui e per lei. In particolare, il Predictor® test di Fertilità Femminile ha come scopo quello di analizzare la quantità di ormone follicolostimolante (FSH) presente nel corpo della donna e riesce, con un’elevata affidabilità, a indicare se il livello del suddetto ormone è superiore o meno al valore limite che é fissato in 25mlU/ml. Pertanto, se ottenete un valore di FSH elevato (maggiore a 25mlU/ml) significa che c’è un calo  della fertilità e occorre rivolgersi al ginecologo di fiducia.

Invece, il Predictor® test di Fertilità Maschile serve a misurare la concentrazione dello sperma per capire se il numero di spermatozoi è più basso rispetto al valore limite fissato a 20 milioni/ml. In tal caso, qualora il valore fosse inferiore, c’è la necessità di consultare il proprio medico (andrologo).

 Articolo sponsorizzato


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>