Sentire meno da un orecchio

Lai??i??udito A? uno dei sensi con cui ci mettiamo in relazione con gli altri e con il mondo. Eai??i?? un senso che deve essere preservato, perchAi?? un suo peggioramento potrebbe determinare una riduzione della qualitAi?? di vita, ad esempio quando si inizia aAi??sentire meno da un orecchioAi??o da entrambe le orecchie.

Mentre tutti si sono recati almeno una volta dallai??i??oculista per una visita di controllo, pur non accusando una riduzione della vista, in pochi si sono recati dallai??i??otorino per un esame di controllo. La tendenza che si ha A? di andare dallai??i??otorino solo quando si avverte una riduzione dellai??i??udito, ma lai??i??udito dovrebbe essere protetto al pari della vista, perchAi?? come questa anchai??i??esso puA? incidere sulla qualitAi?? della vita.

Sentire meno da un orecchio: cosai??i??A? lai??i??ipoacusia?

Quando ci si accorge diAi??sentire meno da un orecchio, o anche di aver avuto una riduzione dellai??i??udito da entrambi i lati, si A? in una condizione che clinicamente viene definitaAi??ipoacusia. Con questo termine si denota la ridotta capacitAi?? di percepire gli stimoli di tipo acustico.

Vi sono delle specifiche scale utilizzate per la classificazione dellai??i??ipoacusia, a seconda di quali frequenze non riescono ad essere percepite e conseguentemente a seconda della qualitAi?? finale dellai??i??udito. Quando si inizia aAi??sentire meno da un orecchioAi??A? importanteAi??recarsi subito dal medicoAi??specialistaAi??per avere delucidazioni sulla causa della perdita dellai??i??udito e per ottenere indicazioni sullai??i??iter da seguire.

Una delle principali cause alla base dellai??i??ipoacusiaAi??A? lai??i??invecchiamento. Il sistema uditivo invecchia al pari di tutti gli altri organi e tessuti ed un suo invecchiamento A? responsabile di unaAi??riduzione dellai??i??udito. Questo puA? spiegare perchAi?? la prevalenza di ipoacusia sia maggiore nella popolazione con etAi?? maggiore a 65 anni, sebbene delle riduzioni dellai??i??udito si possano verificare anche nei giovani, in persone di etAi?? inferiore ai 30 anni.

Nel caso in cui ilAi??sentire meno da un orecchioAi??avvenga in giovane etAi??, il consiglio A? di prendere subito appuntamento con lo specialista otorino. Mentre nellai??i??anziano lai??i??invecchiamento puA? spiegare la riduzione dellai??i??udito, che potremmo definire quasi fisiologica, nella persona giovane bisogna individuare la causa sottostante a questa riduzione della qualitAi?? del sentire.

Eai??i?? bene spiegare che con ipoacusia non si fa riferimento alla sorditAi??. Coloro che sono affetti da ipoacusia hanno una riduzione dellai??i??udito, non una sua completa perdita. Bisogna perA? al contempo ricordare che esistono differenti gradi di ipoacusia e che il grado maggiore di questa problematica porta ad avere un udito quasi nullo, avvicinando il soggetto alla sorditAi??.

Quale esame devo fare se sento meno da un orecchio?

Quando si sente meno da un orecchio o quando si ha una riduzione della propria capacitAi?? uditiva bisogna recarsi dal medico, in particolare dallai??i??otorino che A? la figura specializzata nelle patologie dellai??i??orecchio. Lo specialista potrebbe chiedervi di eseguire unAi??esame audiometrico.

Lai??i??esame audiometricoAi??A? un test volto a valutare la capacitAi?? uditiva. Lai??i??audiometriaAi??A? un esame semplice da eseguire e viene solitamente eseguita con le cuffie. Questo test offre lai??i??opportunitAi?? di eseguire una analisi oggettiva dellai??i??udito, che valuti sia aspetti quantitativi che qualitativi.

La durata totale dellai??i??esame A? di circa mezzai??i??ora, durante la quale il soggetto A? invitato ad ascoltare i suoni emessi attraverso le cuffie. Lai??i??esame audiometricoAi??completo consta di due esami, che differiscono per il tipo di stimolo impiegato.

Il primo esame A? la cosiddettaAi??audiometria tonale, nella quale viene chiesto al soggetto solo di percepire il suono, mentre il secondo esame A? lai??i??audiometria vocale, nella quale il soggetto non deve solo percepire la presenza del suono, ma anche comprendere il significato delle parole emesse attraverso le cuffie.

Dai risultati di questo esame sarAi?? possibile dare unaAi??valutazione della capacitAi?? uditivaAi??del soggetto e prendere poi le dovute decisioni. Per ulteriori informazioni sullai??i??udito si invita a visitare il portale di riferimentoAi??https://www.info-udito.com/

Comments are closed.