Ipotiroidismo : sintomi ed alimentazione

L’ipotiroidismo è una condizione che causa poca produzione di ormoni alla tiroide. Poiché la ghiandola tiroide aiuta a regolare il metabolismo, il tasso con cui viene convertita in energia degli alimenti, può causare aumento di peso e di energia ridotto.

Ipotiroidismo : Sintomi

Altri sintomi possono includere rallentamento del battito cardiaco, stanchezza, sensibilità freddo, stipsi, stati d’animo depressivi e irregolarità mestruali. Oltre alle cure mediche, come la sostituzione dell’ormone sintetico, una dieta ricca di sostanze nutritive, limitata in alcuni alimenti, può aiutare a gestire i sintomi ipotiroidei.

Possono rallentare l’assorbimento dell’ormone sintetico della tiroide :

Integratori di calcio
Idrossido di alluminio
Integratori di ferro
Farina di semi di soia

CIBI DA EVITARE

Alcuni alimenti vanno totalmente eliminati perchè causano  infiammazioni e allargamento della tiroide:

– semi di rapa
– cavolo
– cavolini di Bruxelles
– broccoli
– cavolfiori
– patate dolci
– maizena
– fagioli di lima
– soya e miglio perlato.

CIBI CONSIGLIATI

– alghe
– banane
– patate
– pesce
– radicchio
– barbabietola
– prezzemolo
– semolino

Il consiglio migliore è di assumere l’ormone sempre a stomaco vuoto per evitare interazioni sia con alimenti che integratori e medicine che possono per l’appunto interagire con l’ormone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>