Come dimagrire bene e senza rischi per la salute

salad-791891_640

Con l’imminente estate quasi certamente ti sarà balenata l’idea di iniziare a fare un po di dieta, e magari con annesso esercizio fisico, per migliorare la tua forma e superare a pieni voti la prova costume. tutto perfettamente lecito in una società in cui l’immagine ha il suo peso sociale, ma attenzione ai rimedi per facili dimagrimenti perchè spesso nascondo armi a doppio taglio, nel senso che oltre ad essere poco salutari, una volta interrotto il “trattamento”, in pochi giorni tutto tornerà come prima.

Iniziamo da una precisazione, dimagrire e perdere peso non è assolutamente la stessa cosa, dunque diffida, o per meglio dire valuta bene, tutte quelle informazioni che ti promettono per esempio la perdita di 5 chili in due settimane, perchè certamente non si tratta di 5 chili di grasso. Infatti, sebbene questi metodi siano assolutamente da evitare perchè come su detto possono essere dannosi, nello specifico caso la quasi totalità di peso che andrai a perdere sarà determinata da una riduzione dei liquidi e della massa muscolare magra. Ma allora come fare per mettersi in forma in poche settimane?

La dieta va iniziata molto prima se vuoi risultati concreti

Non ti mentirò, a poche settimane dalla spiaggia, dimagrire veramente bene e senza effetti boomerang, non si può fare. L’unica cosa che puoi fare è quella di migliorare la tua silhouette riducendo il volume di fianchi, cosce e quant’altro concorra a farti avere un aspetto esteticamente migliore. Quindi non si parla di un vero e proprio dimagrimento, ma più che altro di un regime alimentare volto a eliminare parte dei liquidi in eccesso, donandoti un aspetto più sgonfio e quindi maggiormente gradevole alla vista.

In relazione a quanto detto fino ad ora, è certamente auspicabile aggiungere regolare esercizio fisico, per evitare che la minore presenza di loiquido nei tessuti, riduca anche la tonicità degli stessi. Il concetto è che devi cercare di sostituire lo spazio che era occupato dall’acqua, con la massa muscolare magra. Con questo non vogliamo dire che aumentare la massa muscolare sia cosa facile e veloce, anzi è esattamente il contrario, ci volgiono anni di allenamento e dieta. Ma con l’attività fisica potrai dare maggiore tono ai tuoi muscoli che riusciranno così a sostenere meglio i tessuti, evitando che il tuo corpo sembri un palloncino sgonfio e floscio.

Consigli per ridurre il peso in poche settimane

Ribadiamo ancora che qui non si tratta di diminuire il grasso, per quello ci vogliono diversi mesi di dieta e allenamento, infatti parliamo di eliminare la ritenzione idrica migliorando di fatto l’aspetto. Vediamo quindi semplici consigli per ottenere questo risultato:

  • prediligi cibi freschi e non conservati come frutta e verdure, questo tipo di alimenti oltre a favorire la diuresi è ricco di elementi che sostengono la salute, come vitamine, minerali e flavonoidi, inoltre gli antiossidanti presenti ridurranno l’impatto invecchiante dei radicali liberi;
  • bevi almeno due litri di acqua al giorno e meglio se di quelle povere di sodio. paradossalmente bere molta acqua agisce con un effetto drenante eliminando la ritenzione idrica;
  • elimina completamente il sale aggiunto alle pietanze, devi sapere che il sodio è capace di attrarre e trattenere notevoli quantità di liquidi, e inoltre quello contenuto naturalmente negli alimenti è più che sufficiente per soddisfare il normale fabbisogno;
  • riduci, o meglio ancora elimina completamente, alcool e bibite gassate, tutte bevande che oltre a comportare la ritenzione dei liquidi sono dannosi per la salute, l’alcool è cancerogeno e gli zuccheri aggiunti alle classiche bibite gassate sviluppano picchi insulinici che accelerano l’immagazzinamento del grasso e concorrono ad aumentare il senso di appetito.

Già solo con questi semplici, ma efficaci, consigli, in circa 4 settimane potresti perdere diversi chili di acqua assumendo un aspetto molto più tonico e sgonfio, ma ci sono ulteriori rimedi che puoi aggiungere alla dieta per ottenere risultati ancora migliori.

Gli integratori sono una valido aiuto?

Il termine integratore indica un “alimento” che va a aggiungere quello che manca alla tua alimentazione, o come in questo caso, coadiuva il raggiungimento di un risultato pre determinato. Un diuretico naturale a base di tarassaco, estratto di carciofo e altri estratti vegetali drenanti, qui puoi trovare un vasto assortimento di questi prodotti, certamente faciliterà e velocizzerà la perdita dei liquidi in eccesso, e se pratichi anche attività fisica, allora potresti avvalerti anche dei termogenici.

I termogenici sono integratori che aumentano la produzione di calore del tuo corpo, facendoti consumare una quantità di calorie maggiore e incentivando la sudorazione durante le attività sportive. In quest’ultimo caso dovrai provvedere a sopperire la reintegrazione di elementi elettrolitici con una bevanda isotonica, per evitare crampi e spossatezza durante la prestazione fisica.

Concludiamo con una doverosa precisazione, sia la dieta, che l’integrazione, dovrebbero essere sempre prescritte da un professionista qualificato, dunque un personal trainer ed un nutrizionista, in quanto, seppur trattasi solo di integratori, questi prodotti possono avere controindicazioni, e sopratutto in quelle persone con ipersensibilità specifiche, allergie o vere e proprie patologie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>