Dieta depurativa dimagrante : dimagrire e sgonfiarsi

Quando si parla o consiglia una dieta depurativa dimagrante significa che siamo reduci da un periodo post feste e post abbuffate oppure da vacanze in cui abbiamo mangiato decisamente pesante e disordinato. Tanto che il nostro corpo e il nostro metabolismo non riescono a eliminare calorie in eccesso.

Pertanto, occorre porci un obiettivo deciso e ben preciso : eliminare le scorie alimentari non smaltite tramite una dieta depurativa sgonfiante che, peraltro, ha un’azione importante e rivitalizzante anche verso la nostra pelle rendendola più liscia e luminosa già nel giro di pochi giorni. Vediamo in dettaglio come poter organizzare un’azione dimagrante che possa consentire di vedere risultati già nel giro di una settimana.

 Dieta dimagrante depurativa : come funziona

Questo tipo di regime alimentare non é altro che una combinazione corretta di altre diete decisamente famose e utilizzate. Pertanto, basate l’alimentazione su vegetali freschi e stagionali e prevedete un inizio molto blando con regime alimentare semi digiuno liquido per poi passare a qualche giorno (3 o 4) di dieta proteica e da due giorni di dieta dissociata.

 Dieta dimagrante depurativa : la fase del digiuno liquido

Entrando in dettaglio di ogni fase, appare chiaro come questi giorni iniziali (un paio al massimo) servano per depurare scorie e tossine dall’organismo e stimolare un metabolismo forse troppo pigro. Ecco perché si consigliano molti frullati (frutta e verdura) e, si raccomanda di non sbucciare la frutta e la verdura perché è importante anche l’assunzione di antiossidanti. In tal modo, l’intestino riprende a funzionare regolarmente e vedrete, anche fin da subito, benefici per la vostra pelle secca.

 Dieta dimagrante depurativa : la dieta proteica

Dopo aver sgonfiato l’intestino ed eliminato tossine molto poco indicate, eccoci ad un regime di dieta proteica che dovrebbe aiutarci a perdere peso, ma senza farci perdere tono muscolare. Anche in questo caso potete consumare molte verdure e frullati o spremute di frutta e, per quanto riguarda i secondi piatti, mantenetevi sul magro (bistecche ai ferri, pollo arrosto, pesce lesso ecc). Come detto, questi giorni sono necessari per attaccare il grasso ancora non smaltito.

 Dieta dimagrante depurativa : la dieta dissociata

Per finire, dopo due o tre giorni attaccate con una dieta dissociata che ha lo scopo di consolidare i risultati che avete ottenuto nelle due fasi precedenti. Questo regime consente  porzioni di circa 50-60 gr di pasta o di riso per pranzo accompagnate sempre da verdure cotte o crude.

Ultimo, ma non meno importante é il fatto di bere davvero tanta acqua (soprattutto al risveglio e a digiuno) per tutti i giorni della dieta depurativa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>