Bilancia e pesoforma: come e quando pesarsi

Come e quando pesarsi sulla bilancia A? un problema-nemico comune di tutte le donne, e non solo. Chiunque sia a dieta e chiunque sia particolarmente fissato con la propria linea, ha un rapporto conflittuale con questo strumento, poichAi?? esso A? in grado di dirci esattamente il nostro peso, senza approssimazioni, nAi?? misteri, nAi?? false speranze. Alcune donne risolvono eventuali preoccupazioni che la bilancia A? in grado di sollevare, semplicemente non utilizzandola; altre vi ricorrono quotidianamente; altre ancora si pesano ossessivamente in modo da vedere i risultati della dieta che stanno seguendo

Come e quando pesarsi sulla bilancia

Sapere comee quando Ai??pesarsi e quando farlo, in modo da ottenere i risultati piA? veritieri A? molto importante ed indispensabile per assicurarsi di mantenere un buon pesoforma. Ecco qualche consiglio utile.

Prima di tutto, bisogna utilizzare una bilancia funzionante e tarata nel modo giusto. Per pesarsi in modo da tenere sotto controllo correttamente il proprio peso, sarebbe bene usare sempre la stessa bilancia. In commercio esistono vari tipi di bilance: le piA? diffuse sono quelle analogiche e quelle digitali. Per ottenere il dato piA? veritiero possibile, bisogna pesarsi scalzi, ancora meglio senza vestiti. Per quanto riguarda il ai???quandoai???, una volta alla settimana A? piA? che sufficiente: non cedete alla tentazione di pesarvi ogni giorno, poichAi?? rischiate di farla diventare unai??i??ossessione. Il momento migliore per rispondere al quando pesarsi A? alla mattina, ancora meglio prima di aver fatto colazione, a digiuno.

Evitate di pesarvi durante il periodo mestruale, poichAi?? in quei giorni il gonfiore addominale porta a delle alterazioni del peso. A? molto importante non pesarsi dopo aver effettuato attivitAi?? fisica, poichAi?? la perdita di liquidi modifica il peso corporeo. Ma tenete sempre a mente che non A? il numerino che mostra la bilancia che rivela la vera forma fisica: per essere a conoscenza di questa, bisogna calcolare la massa grassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>