Angina pectoris : sintomi, accorgimenti e rimedi

Un dolore strano e particolare in una zona centrale dell’addome. Le fitte acute all’interno del petto o sotto lo sterno spesso sono causate da angina pectoris o chiamata anche dolore retro sternale.

Angina pectoris: cause e accorgimenti

L’angina pectoris è causata da una scarsità di ossigeno che arriva con flusso sanguigno al cuore e passa nelle arterie coronarie. Quando facciamo sport e attività fisica, o qualsiasi attività che aumenti la quantità di ossigeno necessaria al cuore iniziano i dolori causati da angina, il dolore passa in alcuni casi rimanendo semplicemente a riposo. Nei fattori di rischio naturalmente troviamo il grasso nel sangue ovvero un alto tasso di colesterolo, diabete e ipertensione. Anche il fumo non aiuta e infatti è uno dei primi fattori da moderare in caso di malattia.  Cause ancora più grave è il restringimento spontaneo della cornea, che vi farà accusare un dolore anche nei momenti di riposto. I dolori si estendono lungo la schiena, sulle spalle, braccia, gola,  oltre che al petto e sterno, state attenti se avete un respiro affannoso e sudorazione.

Angina Pectoris : rimedi e conseguenze

Chi soffre di angina pectoris, deve fare molta attenzione e sicuramente dei controlli continui daranno maggiore sicurezza al paziente. Le cure sono fondamentali per prevenire un infarto del cuore e bisogna iniziare con la riduzione del peso in eccesso, la riduzione di pasti abbondati  e tenere una corretta alimentazione a tavola. Evitare gli sbalzi di temperature, esporsi a caldo o a temperature molto fredde in inverno, lo stress eccessivo e sforzi enormi sono alti fattori di rischio. L’angina richiede la giusta attenzione, seguire le cure in modo regolare e non prendere  iniziative e sospensioni di medicinali.

Inoltre, se si hanno dei sintomi di forti dolori prolungati, quando si respira con affanno e si è molto stanchi bisogna chiamare un’ambulanza e non cercare di raggiungere da soli l’ospedale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>