Pressione massima e minima in relazione all’età : ecco i valori

Quando si parla di pressione, in molti, drizzano le orecchie ben sapendo l’importanza dei valori di pressione minima e massima. Si é ormai giunti da anni alla conclusione che la pressione è inequivocabilmente alta se la massima supera i 140 millimetri di mercurio ed é nella norma se non oltrepassa i 120. Alcuni studiosi americani, però, hanno fatto di più stabilendo nuovi limiti di “normalità” per la pressione arteriosa.

Infatti, i dati raccolti da Brent Taylor, ricercatore dell’Università del Minnesota, pubblicati sulJournal of General Internal Medicine dicono che a seconda dell’età la situazione dei valori di pressione  cambia e non poco.

Lo stesso Taylor ha analizzato i valori di pressione di 14 mila persone entrando in dettaglio sulla loro salute e stile di vita raggiungendo i seguenti risultati :

- chi ha più di 50 anni una pressione massima superiore a 140 è effettivamente correlata a una maggior mortalità;

- in chi ha meno di 50 anni, maggior importanza riveste la minima e se i valori superano i 100 la possibilità di una morte prematura si eleva.

Infine, Taylor ha commentato così i risultati raggiunti : «Forse è giunto il momento di indicare nuovi valori limite, diversi a seconda della fascia d’età del paziente».

Fonte : Corriere.it


2 thoughts on “Pressione massima e minima in relazione all’età : ecco i valori

  1. […] con valori superiori a 120/80 mm è definita come pressione alta. Indipendentemente da razza, età o sesso, chiunque può avere un’alta pressione sanguigna. Diciamo subito che è possibile […]

  2. Mio padre ha la Bella età di 90 anni, ne sono molto orgogliosa, ma NON riesco a considerarlo un iper-tensivo con 143 di massima.
    Le cose che leggo su questo argomento sono scritte da chi ha convenienza a minacciare la stabilità dello stato di salute delle persone.
    La sua minima sta sui 70, Quindi NON è una persona iper-tesa. Lo sono altri
    Roberta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>