Dermatite Atopica in neonati, bambini e adulti

Sicuramente, anche se non ne avete mai sofferto, avrete sentito parlare di dermatite atopica.

Dermatite Atopica : cosa é

Si tratta di una malattia infiammatoria eczematoso della pelle, spesso presente nei neonati e bambini e più raramente disponibile nelle fasce adulte. Molto probabilmente é una conseguenza di una sensibilità specifica della pelle che risulta facilmente irritabile  sottoposta a vari fattori.

Gli studi stanno dimostrando che solo in pochissimi casi la causa della dermatite atopica è un’allergia alimentare.Questa malattia viene spesso associata ad asma e rinite e  si tratta di una malattia genetica tanto che può essere presente anche in altri familiari.

 

Come si manifesta la dermatite atopica?

Come si manifesta questa malattia? Nella maggior parte dei casi, con un eczema sul volto, sulle pieghe di gomiti, ginocchia e sul tronco. Con il passare degli anni, la dermatite atopica sta diventando un problema sempre più velocemente anche nelle persone adulte.

Bisogna assolutamente sfatare alcuni luoghi comuni: non si tratta di un’allergia, ma da una situazione genetica determinata spesso da uno dei genitori.

Esistono tre tipologie di dermatite atopiche:

– mista

– intrisenca

– estrinseca

 

Dermatite Atopica : consigli generali

 

– Evitare detergenti non classificabili, ma utilizzare solo i classici “detergenti non saponi”  per la vostra igiene oppure semplice sapone di Marsiglia per lavare i vostri capi
– Fate Bagno o doccia con acqua tiepida e non superate i 10-15 minuti sfruttando solo soluzioni oleose detergenti a base di oli minerali. Per asciugare evitate di strofinare

– Per combattere il prurito mantenete le unghie corte ai bambini oppure, se neonati, fate indossare loro i guantini di cotone. Inoltre, cercate di evitare cibi ricchi in sostanze che possono peggiorare la situazione come istamina o tiramina

Fondamentale, comunque, nel momento in cui vostro figlio presenta dei piccoli difetti genetici a carico della pelle è consigliabile richiedere immediatamente una visita dal dermatologo.


4 thoughts on “Dermatite Atopica in neonati, bambini e adulti

  1. Purtroppo sono affetto da dermatite atopica, la peggiore, nonostante sia ormai in età adulta.
    Io sapevo che le visite vanno fatte da un allergologo non un dermatologo.

    Infatti il dermatologo a me non ha trovato il problema, mentre l’allergologo lo ha riconosiuto subito.

    Il consiglio sull’acqua è azzeccatissimo: fa male sia fredda sia troppo calda

  2. Ogni consiglio/critica é ben accetto. Grazie

  3. […] i prodotti giusti da utilizzare Anche il problema non ha lo stesso impatto e importanza della dermatite atopica, comunque una pelle sensibile è un disturbo da non sottovalutare e poco preso in considerazione in […]

  4. ciao, penso che certe volte non sia facile fare la diagnosi, però sono contenta di aver ricevuto i consigli giusti da persone che ci sono passate prima di me (una chiacchera qui e una chiacchera lì, poi anche il pediatra, poi navigando sul web….)einsomma alla fine ho preso sia un buon coprimaterasso antiacaro e poi anche ho provato i vestitini dermasilk che hanno dato ottimi risultati sulla pelle del mio pulcino, che era inizialmente un disastro poverino, rosso come un peperone, e secco come la carta vetrata!e comunque è vero con l’acqua gli atopoci ci devono andare piiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>