Gravidanza extrauterina pericolo di infezione

La gravidanza extrauterina può provocare una terribile infezione che porta nel peggiore dei casi alla perdita dell’ovaia o della tuba interessata. Infatti una gravidanza normale dovrebbe avvenire all’interno dell’utero. È qui che si impianta l’ovulo e da qui avviene tutta la trasformazione che dura 9 mesi. Quando l’ovulo, dopo essere stato fecondato in una tuba o in una ovaia, scende nell’utero, vi si impianta. Se però l’ovulo non scende, diventa un corpo estraneo e come tale può dar luogo a forti infezioni. Ecco perché la gravidanza extrauterina è tanto pericolosa e può causare problemi legati alla salute e benessere.

Gravidanza Extrauterina : infezione

Se presa in tempo però la gravidanza extrauterina può essere sconfitta con una serie di antibiotici mirati. In questo modo si eviteranno un sacco di complicazioni e di dolori. Infatti se l’ovulo trascorre dalle 5 alle 6 settimane dentro la tuba o l’ovaia, la gravidanza extrauterina darà luogo a forti dolori al basso ventre e forti sanguinamenti. Solo questi, se collegati ad altre patologie come una difficile coagulazione del sangue, sono problemi non da poco. Per di più dopo questo periodo sarà difficile evitare l’asportazione della tuba interessata. La gravidanza extrauterina può essere anche eliminata con un raschiamento, simile a quello che viene eseguito per l’aborto. Tecnica meno invasiva e dolorosa dell’asportazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>