Buscopan : indicazioni ed effetti collaterali

Buscopan-indicazioni

Il buscopan è un farmaco dal principio attivo di origine vegetale, estratto dalla Duboisia e rientra nella categoria farmaceutica degli spasmolitici. Esso è indicato nel trattamento di crampi e spasmi dolorosi a livello gastro-intestinale e uro-genitale.

La sua somministrazione può avvenire per via orale o rettale e la sua concentrazione si localizza prettamente nelle parti anatomiche su cui agisce: tratto gastro-intestinale, fegato, reni, cistifellea.

Buscopan : posologia

La posologia ottimale prevede l’assunzione di 1-2 compresse rivestite da 10 mg per un massimo di 3 volte al giorno, mentre per le supposte le dosi sono di 1 da 10 mg per 3 volte al giorno. Se il paziente ha un’età compresa tra i 6 e i 14 anni, bisogna attenersi strettamente alla prescrizione del pediatra.

Gli anticolinergici come Buscopan devono essere usati con prudenza da parte di soggetti anziani o da coloro che hanno manifestato ipersensibilità al principio attivo o a una delle componenti. E’ controindicato inoltre per chi soffre di ritenzione urinaria e di colite ulcerosa, in presenza di esofagite da reflusso, miastenia grave, stenosi pilorica e altre condizioni gravi del canale gastroenterico. Particolare attenzione deve essere prestata in caso di turbe del sistema nervoso autonomo, ipertensione arteriosa, aritmie cardiache, ipertiroidismo e affezioni epatiche o renali.

Buscopan : indicazioni ed effetti collaterali

Tra gli effetti indesiderati attribuibili alle proprietà anticolinergiche del Buscopan, si possono riscontrare reazioni cutanee quali orticaria e prurito, tachicardia, stipsi, alterazioni della sudorazione, ritenzione urinaria. Inoltre sono state rilevate patologie dell’occhio come l’aumento del tono oculare e la midriasi e lievi disturbi del sistema nervoso quali l’eccessiva sonnolenza. Gli anticolinergici possono infatti interferire nell’utilizzo di macchinari o sulla capacità di guidare autoveicoli. In caso di gravidanza, soprattutto durante il primo trimestre, è consigliabile consultare il proprio medico prima di assumere Buscopan.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>