Epilatore a luce pulsata vs Epilatore elettrico

Il problema dei peli coinvolge sia le donne che gli uomini, sia i giovani che gli adulti. Gli strumenti a disposizione sono numerosi. Ultimamente, hanno conquistato la ribalta l’epilatore a luce pulsata e l’epilatore elettrico. Essi differiscono sia per ciò che concerne il meccanismo che per le conseguenze nel breve e nel lungo periodo, sebbene in fin dei conti siano pensati per raggiungere il medesimo scopo. Qual è il dispositivo più efficace?

Epilatori a luce pulsata ed epilatori elettrici: differenze

L’epilatore a luce pulsata converte l’energia in calore e scioglie letteralmente il follicolo pilifero, in modo da impedirne la ricrescita. L’epilatore elettrico, invece, attraverso un’azione meccanica eradica il pelo, proprio come farebbe una ceretta.

A giudicare dai relativi meccanismi di funzionamento, sembrerebbe che entrambi siano dolorosi. In realtà, il dispositivo a luce pulsata non provoca alcun dolore poiché riesce a fare distinzione tra epidermide circostante e follicolo, agendo esclusivamente su quest’ultimo. Il dispositivo elettrico, invece, a seconda della sensibilità del derma e delle caratteristiche del pelo può fare più o meno male.

Un’altra differenza si segnala anche per ciò che concerne le zone trattabili. L’epilatore a luce pulsata non può essere applicato alla barba, al viso e, in generale nelle aree vicino agli occhi. In tal senso, non vi sono limiti per quanto riguarda l’epilatore elettrico.

Luce pulsata vs elettrico: tempi e costi

I due dispositivi si differenziano anche per orizzonte temporale. L’elettrico, infatti, ha un tempo di trattamento abbastanza lungo e impone una epilazione regolare con una cadenza di due settimane, per sempre. Quello a luce pulsata, invece, dopo un primo trattamento, impone un utilizzo più diradato, ogni due mesi.

Differenti sono anche le conseguenze. Proprio come una rasatura, l’epilatore elettrico evidenzia risultati immediati ma che non durano nel tempo: i peli ricrescono esattamente come prima. Se il trattamento avviene mediante luce pulsata, invece, nonostante nell’immediato si apprezzino risultati non sempre migliori, a lungo andare fanno segnare una totale assenza di peluria.

Infine, il prezzo. Il dispositivo elettrico costa dai 20 ai 200 euro. Gli epilatori a luce pulsata migliori hanno invece un prezzo variabile tra i 200 e i 700 euro. Ovviamente, dipende dalla qualità del macchinario, dalla marca e dal modello.

In definitiva, si può affermare che, tra i due, il migliore sia proprio l’epilatore a luce pulsata. Questo, a fronte di un prezzo maggiore, offre a lungo andare un risultato pressoché definitivo. Inoltre è più comodo da usare e non procura dolore.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>