Invisalign Napoli: cos’è e come funziona

In tutto il mondo, sono già più di tre milioni le persone che hanno avuto modo di sperimentare i benefici di Invisalign: si tratta di una soluzione rimovibile e trasparente, che fa della comodità il proprio punto di forza, concepita e messa a punto per garantire l’allineamento dei denti con l’aiuto di una serie di aligner, che vengono realizzati ad hoc secondo le caratteristiche della persona. Lo scopo è quello di garantire al paziente i più elevati livelli di comfort e di sicurezza per un miglioramento estetico che è in grado di incidere positivamente su ogni aspetto della vita degli individui.
Grazie a Invisalign Napoli, insomma, chi lo desidera può ritrovarsi con un sorriso nuovo senza subire contraccolpi nella propria vita quotidiana. Gli aligner vengono sostituiti in modo progressivo, una volta ogni due settimane: nel corso di questo arco di tempo, i denti si spostano e, in maniera graduale, arrivano ad avere la posizione finale desiderata per loro. Ma come funziona il trattamento? Per prima cosa, è necessario che vengano prese le impronte dei denti della persona interessata, in modo tale che sia possibile verificare se il sistema possa essere preso in considerazione o meno. Una volta accertata la fattibilità, viene utilizzato un software esclusivo, denominato ClinCheck, grazie al quale si può sviluppare un dettagliato piano di trattamento, così che il paziente possa conoscerlo e visualizzarlo da subito. Con il programma, infatti, vengono mostrati i movimenti dei denti.
A questo punto, il trattamento può iniziare: la persona deve indossare un set di aligner realizzati su misura per lei, che sarà sostituito ogni quindici giorni. I denti si spostano a poco a poco: per tenere sotto controllo i progressi vengono predisposte delle visite di controllo. Non è possibile indicare a priori la durata della procedura, dal momento che essa varia in funzione delle caratteristiche della persona e del tipo di problema che deve essere risolto.
Invisalign si distingue rispetto agli altri trattamenti finalizzati all’allineamento dei denti poiché non incide sull’estetica del sorriso: gli aligner, infatti, sono pressoché invisibili nel momento in cui vengono indossati, in quanto non prevedono l’impiego di metallo o dei classici bracket che caratterizzano gli apparecchi fissi. Questi ultimi, inoltre, per poter essere rimossi richiedono l’intervento di un professionista, cosa che non avviene con gli aligner (che, per altro, permettono di mangiare qualsiasi cosa). Gli studi clinici alla base del trattamento sono in continua evoluzione: insomma, Invisalign è sinonimo di innovazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>