Implantologia dentale : come funziona

smile-122705_640

L’implantologia dentale è la branca dell’odontoiatria che si occupa di restituire la funzionalità del cavo orale a quei pazienti che hanno perso i denti completamento o in parte.

La perdita di un dente può definirsi traumatica, sia in età avanzata che a causa di un trauma, ma con le nuove tecniche dell’implantologia dentale la soluzione è a portata di mano e in tempi brevissimi.

Chi vorrà avere di nuovo denti fissi dovrà solo sottoporsi alla visita preliminare presso lo studio dentistico, per verificare se è un paziente idoneo ad accedere a questo tipo di cura.

Sarà sottoposto ad analisi ed esami radiologici per verificare la sua salute e quella dell’apparto scheletrico del cranio e soprattutto delle mascelle.

Gli impianti dovranno essere inseriti nelle arcate e l’osso dovrà garantire una buona tenuta nel tempo.

Se non fosse idoneo si potrebbe comunque scegliere l’innesto e la ricostruzione ossea.

I denti fissi saranno ben ancorati all’osso con dei perni di metallo come il titanio, che è notoriamente scelto perché è altamente compatibile con la fisiologia dei tessuti.

I fori praticati non destano preoccupazione per il paziente, che è sotto anestesia locale e dopo aver inserito gli impianti, verrà subito caricata la protesi fissa.

Il paziente potrà ammirare in giornata il risultato estetico e anche meccanico, perché gli permetterà di masticare, articolare i suoni e sorridere come fossero i denti originari.

Quanto detto vale soprattutto per quelle persone completamente prive di denti, quindi soprattutto anziani.

Nei casi in cui ci siano denti ormai non recuperabili, saranno preventivamente estratti per lasciare posto alla nuova protesi fissa.

L’implantologia dentale e la garanzia di successo

Il successo dell’implantologia dentale sia a carico immediato che all on four sta nella durata e nell’efficienza delle protesi e degli impianti.

I materiali di prima scelta, il risultato estetico del tutto naturale e le procedure che limitano tutti i disagi connessi a un intervento per quanto circoscritto, hanno trasformato una cura dentale molto lunga e articolata in un intervento di routine accessibile a tutti e con costi proporzionali agli standard elevatissimi di tecniche e mezzi impiegati di ultima generazione.

Il dolore non sarà un problema e in un solo giorno i denti perduti saranno rimpiazzati da quelli artificiali per restituire qualità alla vita e libertà nel mangiare qualsiasi cibo.

L’estetica è un aspetto fondamentale dell’implantologia dentale perché è noto che si tratta di un restauro completo delle arcate, nei casi in cui i denti sono stati perduti completamente.

La durata della protesi fissa e quindi anche degli impianti, è direttamente proporzionale alla cura che il paziente ne avrà nel tempo. I denti anche se artificiali vanno lavati ogni giorno e curati dal proprio dentista, in quanto a differenza di quelli naturali, non daranno segnali come sensibilità al caldo o al freddo o dolore qualora ci fossero problemi.

Con un’igiene costante l’implantologia dentale assicura una durata delle protesi fisse di gran lunga superiore a 10 anni.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>