L’Antidieta : la combinazione degli alimenti per dimagrire in fretta

 

L’ antidieta ha origine negli Stati Uniti e viene creata a metà anni ’80 da Harvey e Marilyn Diamond.

Secondo il programma e secondo gli esperti, l’antidieta può essere seguita fino ad un mese, con una perdita fino a 2 chili alla settimana. La parte essenziale della dieta è quello di seguire un vero e proprio stile di vita che aiuta a stare in forma, senza contare le calorie ma semplicemente combinando gli alimenti in un certo modo e riuscendo a bruciare i grassi.

ANTIDIETA : COME FUNZIONA

Per dimagrire davvero e rimanere in forma a lungo termine, il segrete risiede nel combinare gli alimenti nel modo corretto, senza dover contare le calorie o doversi limitare nella quantità.

Praticamente si può mangiare ciò che si desidera, ma bisogna rispettare la coordinazione di cibi.

ALIMENTAZIONE COMBINATA DELL’ANTIDIETA.

Pertanto, frutta e verdura di una dieta vegetariana e ricche di fibre e vitamine, vanno consumate, ma solo a tre ore di distanza dai pasti e cibi integrali per il loro alto contenuto di fibre. I grassi vanno assunti moderatamente, e lo stesso vale per i latticini.

La sua combinazione è composta da acidi (agrumi) e amidi ( pane,pasta,patate,cereali,riso), carboidrati e proteine ( carne, pesce, latticini, uova, legumi ),   acidi e proteine, grassi ( burro, olio, frutta secca ) e proteine, zuccheri ( dolci e la frutta ) e proteine, zuccheri e amidi.

MENU ANTIDIETA

Colazione: frutta fresca.

Pranzo: filetto di carne, insalata verde e melanzane grigliate.

Cena: pasta al pomodoro, spinaci e broccoli in insalata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>