Dieta per la colite o colon irritabile : cosa mangiare e cosa evitare a tavola

Uno dei problemi legati ad una scorretta alimentazione che può causarvi disturbi anche gravi, è la colite. La colite é un disturbo dovuto all’ infiammazione del colon irritabile e colpisce il 15 % della popolazione. Fortunatamente, è abbastanza facilmente curabile attraverso dei medicinali , ma soprattutto facendo molta attenzione ai cibi che andiamo ad assumere.

Dieta Colite : Cibi da evitare

Per chi soffre di colite è consigliabile, prima che questa diventi cronica, seguire un’ alimentazione adeguata evitando i così detti cibi nemici per l’ infiammazione del colon.
In generale, i cibi da evitare sono quelli che hanno un contenuto acido e piccante, cibi afrodisiaci in sostanza, ma anche le droghe e l’alcol, spezie e aromi sono sconsigliati per la dieta a cui andrete a sottoporvi.
Esistono infatti delle liste dettagliate di cibi che sono contro indicati per chi soffre di questo disturbo: come abbiamo già detto cibi piccanti e alcol sono da eliminare dalla dieta, ma anche il caffè e i prodotti che contengono caffeina e zucchero, cibi integrali, legumi e frutta secca, latticini, carne rosse e grasse e dite addio anche alle bibite gassate.

Dieta Colite : Cibi consigliati

I cibi consigliati invece, per ridurre i disturbi sono principalmente elementi magri come: prosciutto magro e formaggi magri, pane bianco  o tostato, riso e paste cotte e bianche,  frutta cotta o fresca soprattutto Kiwi e mirtilli priva di semi. Inoltre, le verdure, come in tutte le diete sono fondamentali sempre ricche di vitamine e di benefici per la nostra salute e per la sindrome. Rientrano nei cibi da consumare le carni bianche senza grassi come quella di vitello e  pollo, pesce a polpa bianca.
Inutile ribadire come questa sindrome è causata principalmente da un scorretta alimentazione pertanto iniziare con dieta calibrate e corrette  accostando la dieta a dei farmaci prescritti dal vostro medico secondo lo stato di gravità della colite.
Seguendo questi consigli, riuscirete a risolvere l’ irritazione del colon in tempi più o meno brevi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>