Dieta del sorriso : alimenti che facilitano il buonumore

Si chiama Dieta del sorriso e, credo, sia intuibile anche il motivo. Infatti, quando siamo giù di morale e di pessimo umore, un modo per tornare di buonumore facilmente é quello di dedicarsi a cibi che ci inducono relax e calma rilasciando sostanze positive nel nostro corpo.

Iniziamo con la colazione dove meglio consumare yogurt greco, molto ricco di calcio che induce l’organismo a rilasciare neurotrasmettitori che influenzano il buonumore.

In relazione al pesce, le cozze sono ricche di vitamina B-12 per proteggere l’invecchiamento cerebrale, ma soprattutto contengono zinco, iodio e selenio decisamente importanti per tenere in forma la tiroide (ghiandola che regola anche l’umore).

Per la verdura, il consiglio ricade sulle bietole molto ricche di magnesio (ottimo antidepressivo) oppure gli asparagi che contengono triptofano alla base dell’origine dell’ormone del buonumore : la serotonina.

Per finire , aggiungete anche i pomodori ricchi di licopene e come dolce buttatevi pure sul cioccolato fondente, vera e propria miniera di energia per mente e corpo!


One thought on “Dieta del sorriso : alimenti che facilitano il buonumore

  1. anna maffeo says:

    ho comprato il libro ma non riesco ha cominciare la dieta , la mattina se non bevo latte caffe fette biscottate non cela faccio, poi prendo farmaci per i diabetici , poi ha casa non riesco ha preparare un po perche lavoro tutto il giorno e quando torno cucina mio marito e mette olio , ho visto che nella dieta non ce’ lolio perche. sofro di insonia perche ho tanti problemi ecconomici , anche per questo che non riesco a comprare tutto quello che dice il libro, pero vivo in un posto di mare, che pesce posso comprare per non spendere molto e per dimagrire. distinti saluti anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>