Curare le emorroidi con una corretta alimentazione

Tanto per chiarire i dubbi a quei pochi che ancora li hanno, le emorroidi sono una patologia molto diffusa nella popolazione adulta che riguarda il retto e che può portare a causare fastidiosi problemi fisiologici. In sostanza e parole povere, le emorroidi sono vene varicose che si formano sia all’esterno che all’interno dell’ano.

E’ possibile individuarle e scoprirle tramite un banale esame medico. Logicamente, lo stress e il tipo di vita decisamente troppo sedentaria stanno contribuendo notevolmente a diffondere sempre più il problema.

Ma come si possono curare le emorroidi? Tra le tante possibilità (creme, farmaci, intervento) esiste la possibilità di provare a risolvere o alleviare il problema delle emorroidi con l’alimentazione. Entriamo n dettaglio

 

Curare le emorroidi con l’alimentazione

Poiché la stitichezza, insieme ad altri fattori, é una delle cause di questo particolare disturbo, occorre provare a prevenire le emorroidi mangiando correttamente oppure anche a curarle con la corretta alimentazione Vediamo, quindi, quali sono gli alimenti consigliati che, peraltro, coincidono abbastanza anche per combattere il colesterolo alto.

Per cominciare, un’alimentazione molto ricca di fibre è, senza dubbio, la miglior soluzione per prevenire le emorroidi. Quando parliamo di fibre intendiamo : cereali integrali, legumi, verdura e frutta. Tutto é spiegato dal fatto che i componenti delle fibre fanno si che, richiamando acqua, le feci siano molto soffici e non rendano difficoltosa la loro evacuazione.
Ma non è tutto perché la frutta e le verdure, tramite alcuni nutrienti in esse contenute, riescono a migliorare l’integrità della parete venosa. In particolare citiamo le more, i mirtilli e le ciliegie, mentre tra le verdure le zucche,  le carote e i cavoli di Bruxelles.

Infine, tra gli alimenti che contengono zinco, citiamo l’avena, il grano, le mandorle e le nocciole.


2 thoughts on “Curare le emorroidi con una corretta alimentazione

  1. Ciao, potrei avere l’email del webmaster?
    Grazie mille

  2. Oltre ai cibi che avete consigliato va anche ricordato quelli da evitare: pasta e pane non integrali, cibi grassi, cibi speziati e piccanti, alcool e caffè!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>