Con gli spiedini i bambini mangiano la verdura

Diventa più facile convincere i bambini a mangiare la verdura, e anche la frutta, presentando loro questi alimenti in un modo diverso rispetto al solito: tagliati a pezzettini e infilati su uno spiedino. Lo rivela una ricerca condotta dagli esperti olandesi dell’Università di Maastricht e pubblicata sulla rivista di alimentazione Appetite: Eating and Drinking.

Gli scienziati hanno studiato il comportamento di un gruppo di cento bambini, tra i quattro e i sette anni, davanti a due piatti di verdura e di frutta presentati in modi diversi: nel primo piatto la verdura e la frutta erano tagliate in modo tradizionale, nel secondo erano infilate su lunghi spiedini a loro volta infilzati su un cocomero.

Potendo scegliere liberamente tra i due piatti, i bambini hanno preferito gli alimenti presentati nel modo più originale: gli spiedini. Non solo: il loro nuovo aspetto ha reso più golosi i bambini nei confronti di questi cibi, al punto di spingerli a consumarne una quantità doppia rispetto al solito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>